PILLAR 1.9-Limitare il potere di banche ed istituti finanziari
Fase 2 - Cambiamenti, Rivoluzioni - Governo e Società
Print

Rivoluzione Economica

Pillar 2.1
Politica: Etica, Morale e Formazione


La problematica

La politica, termine di derivazione greca (da πόλις, che significa città), è l’arte di governare le società.
La responsabilità dei politici non è solo di natura amministrativa, ma anche di carattere etico e morale. Lo stato ha infatti anche il compito di educare e di formare, definendo l’insieme dei valori e delle regole di vita di un soggetto o di un gruppo.

Così come in una famiglia è di fondamentale importanza che i genitori rappresentino dei modelli da seguire, è altrettanto indispensabile che i politici assumano un comportamento moralmente irreprensibile.

Nell’attuale sistema politico è evidente che manca un meccanismo di selezione che eviti l’ascesa al potere di individui che non hanno i requisiti adatti per governare. L’ordinamento giuridico, frutto di una lunga evoluzione e, sulla carta, costruito per garantire il rispetto dei principi morali di ciascun gruppo, non è infatti sufficiente per ottenerne il rispetto.

La classe politica di oggi rappresenta tutt’altro che un modello da seguire:

Gli impatti sociali negativi sono evidenti e rendono più gravoso e inefficiente l’esercizio dell’attività di governo visto che:

Modelli errati portano i cittadini ad agire non rispettando le regole. La corruzione, l’evasione fiscale, i favoritismi, ecc., sono atti «legittimati» dai comportamenti della nostra classe dirigente.
Governare e far evolvere la società in tale contesto è impossibile.


La rivoluzione

Se si vuole cambiare il mondo e garantire la sostenibilità ambientale un passo fondamentale è una rivoluzione della classe politica. Governare è infatti un compito difficile e di grande responsabilità, che richiede grandi competenze e sani principi.

La rivoluzione economica vuole introdurre dei meccanismi di selezione che rendano inaccessibile o escludano dalla politica individui che non abbiano i requisiti morali e la formazione necessari al governo della società.

Nella società moderna occorre essere abilitati anche per i lavori più umili. Da domani fare politica diventerà un lavoro come tutti gli altri con requisiti e regole molto rigide:

Soddisfatti tutti i requisiti necessari alla preselezione, l’unica sostanziale differenza rispetto a un lavoro «privato» sarà rappresentata dai selezionatori finali: non un manager singolo, ma l’intera cittadinanza.

(*) Questo punto è da affiancare a una riforma della giustizia che:


Principali Vantaggi



Governo e Società - Rivoluzioni
Pillar 2.2

 


Partecipa alla Rivoluzione: Condividi, Registrati e Commenta. Il cambiamento è possibile

LAST_UPDATED2